Astro-dati

Costellazioni: ordinamento per famiglia/origine/categoria/visibilità
  • Interamente visibili dal Polo Nord (28)

  • Non interamente visibili da nessuno dei poli (15)

  • Interamente visibili dal Polo Sud (45)

  • (1)Area: l'area totale di tutte le costellazioni è l'area totale del cielo, che vale 4π steradianti = 4π(180/π)2 gradi quadrati = 41.252,96125°2

  • (2)Transito: si intende il giorno del transito della stella principale della costellazione (per il transito superiore di β UMI)

  • (3)Origine: si intende l'origine della costellazione così come essa è stata inventata e/o attualmente conosciuta:

    • BAY: Johann Bayer (13 costellazioni descritte nel 1603 nell'opera "Uranometria" curata da Pieter Dirkszoon Keyser e Frederick de Houtman: questo elenco ne riporta 14 poiché è stata definita da Gerardus Mercator nel 1551, separandola da , e in seguito inclusa nell'opera di Bayer)

    • HEV: Johannes Hevelius (7 costellazioni descritte nel 1690 nell'opera "Firmamentum Sobiescianum")

    • LAC: Nicolas Louis de Lacaille (17 costellazioni descritte nel 1763 nell'opera "Coelum australe stelliferum")

    • PLA: Petrus Plancius (3 costellazioni descritte all'inizio del 1600)

    • TOL: Claudio Tolomeo (48 costellazioni antiche originariamente elencate: questo elenco ne riporta 47 poiché l'originale "Argo Navis" è stata spezzata in , , da Lacaille nel 1763)

Per ogni costellazione sono disponibili tutte le principali informazioni.




Ordinamento per famiglia
Acque celesti9
Bayer11
Hercules19
Lacaille13
Orion5
Perseus9
Ursa Major10
Zodiaco12

Ordinamento per origine
BAY (Bayer)14
HEV (Hevelius)7
LAC (Lacaille)17
PLA (Plancius)3
TOL (Tolomeo)47

Ordinamento per categoria
Esseri totalmente o parzialmente umani15
Animali di terra reali19
Animali dell'aria reali9
Animali dell'acqua reali7
Animali mitologici7
Strumenti15
Oggetti vari16

Ordinamento per visibilità
Interamente dal Polo Nord28
Non interamente da nessuno dei poli15
Interamente dal Polo Sud45