Foto - Eventi speciali

Circostanze locali (Genova) del transito
FaseOrah SoleDescrizione
Primo contatto07.20.1015°Il disco di Venere tocca esternamente il Sole
Secondo contatto07.39.5619°Il disco di Venere diventa completamente interno al Sole
Grande transito10.22.5947°Il disco di Venere si trova alla minima distanza dal centro del Sole
Terzo contatto13.04.2868°Il disco di Venere tocca internamente il bordo opposto del Sole
Quarto contatto13.23.5168°Il disco di Venere ridiventa completamente esterno al Sole

8 GIUGNO 2004 - TRANSITO DI VENERE
Martedì 8 giugno 2004 si è verificato un transito di Venere.
Il transito precedente si era verificato nel 1882, il prossimo sarà visibile nel 2012 (ma non dall'Italia) e poi bisognerà attendere sino al 2117 per il successivo.
L’ultimo transito interamente visibile da Genova si era verificato nel 1283, e il prossimo di questo tipo avverrà nel 2247.
Solo sette transiti sono stati osservati dall’invenzione del telescopio (1631, 1639, 1761, 1769, 1874, 1882, 2004), e in un periodo di 6000 anni (dal 2000 a.C. al 4000 d.C.) si sono verificati e si verificheranno solo 81 transiti in tutto.

Alcuni link:

Giovedì 3 Giugno Polaris ha organizzato una conferenza a Palazzo Ducale - Sala del Minor Consiglio - tenuta dal Prof. Mario di Martino (INAF-Osservatorio di Torino) dal titolo "L'età di Rubens: agli albori della moderna scienza astronomica".
L'incontro è stato molto interessante, e l'indubbia competenza del relatore ha richiamato quasi un centinaio di persone, che hanno seguito con attenzione lo svolgersi della conferenza.


Martedì 8 Giugno Polaris ha organizzato l'osservazione pubblica dell'intero transito, direttamente da Piazza De Ferrari (davanti a Palazzo Ducale).
Alcuni Soci hanno messo a disposizione del pubblico una decina di strumenti di loro proprietà (telescopi, binocoli) dalle 7 alle 13.30, consentendo ad oltre 3500 persone di osservare nei dettagli e senza pericolo per la vista questo raro evento astronomico.
Durante la splendida mattinata i Soci di Polaris sono stati contattati e intervistati da radio, giornali e TV locali e nazionali, a conferma del fatto che l'Associazione è divenuta il punto di riferimento in ambito genovese per le attività divulgative in ambito astronomico.
Tra il pubblico abbiamo incontrato anche alcuni personaggi noti al grande pubblico, come ad esempio Franco Malerba, il primo astronauta italiano.
Nel porticato di Palazzo Ducale è stato proiettato il filmato, realizzato da alcuni Soci, dei primi due contatti del transito, nonché altre immagini in diretta trasmesse su Internet da siti come Skylive.it.


Powered by Flash Gallery